Il principio dell’idea residuale

Qual è la più grande risorsa del mondo?
Qual è il materiale che più abbonda sulla terra?

Gli idioti.





Ebbene sì. 15.000 persone hanno votato Renzo Bossi, dopotutto. Quelli che hanno comprato il tubo Tucker? La Wanna Marchi? Siamo un paese talmente pieno d’idioti che tre quarti delle leggi servono a salvaguardarli. Noi stessi, senza accorgercene, facciamo parte di questa popolazione. Perché dimenticare i cospirazionisti? Gli sciachimisti? I dietrologi? I rettiliani? Stiamo parlando di milioni di persone che là fuori esistono in attesa di essere capitalizzati. Oggi se si vuole investire negli idioti c’è una strada legale, redditizia e funzionale che aggira il reato di circonvenzione d’incapace. 

Avete voglia di stare a casa a trombarvi ventenni in doppietta e guadagnare 10,000 scudi al mese, ogni mese, senza alzarvi dal letto né di dovervi mai più preoccupare di bollette, spese, benzina, vacanze, regali? Se la risposta è sì, bene: è ora di capitalizzare gli idioti dell’Internét usando il principio dell’idea residuale

Vado a spiegarmi.




Si dice che l’italiano segua il calcio come la politica e la politica come il calcio.  E’ vero. Tutti noi abbiamo una squadra del cuore basata sulla simpatia, non sulla cultura. Perché uno di Potenza tifa Milan? Perché un veneziano tifa Roma? Perché gli piglia. Se ci pensate nella politica è la stessa cosa. In serie A troviamo la destra s’è presa gli imprenditori e i ricchi. La sinistra i laureati in scienze delle merendine e i sessantottini nostalgici. Il centro i cattolici. In serie B troviamo SEL che s’è presa i frosci, le femministe e i feticisti dei piedi. La Lega che s’è presa contadini e operai. L’IDV che s’è accaparrata gli antiberlusconiani. Il partito dei Pensionati che s’è accaparrata i vecchi.


Ma esiste un mare dove galleggiano le idee residue.

Microrealtà, Fronti Popolari di Giudea che campano odiando tutti in attesa di un messia, falangi di focomelici troppo impegnati a lanciarsi la merda per costruire qualcosa o eleggere qualcuno. Ve lo vedete davvero uno come Favia a stare in piazza tra la gente a osannare Grillo che grida vaffanculo? E’ tutta gente arrivata dopo e montata sul carro. Se per un caso assurdo i grillini avessero veramente eletto uno di loro sarebbe uscito qualcosa di invendibile.



FAREBBIMO LA MARCIA SU ROMA!!!!! SSSSSSSSIIIIII!!! TIRIAMO FUORI LA VECCHIA
TAGLIA TESTE FRANCESE E POI VEDRETEAHAHAH SI STANNO GAGANDO SOTTO I MAIALI



Noi faremo la stessa cosa ma con più intelligenza. Sceglieremo il gruppo di idioti più numerosi e facili da capire, prevedere, imbonire e quindi turlupinare: gli sciachimisti.

Grazie a pagine come Protesi di complotto e Siamo la gente, il potere ci temono sappiamo esattamente cosa vogliono quei mattoidi. Possiamo rintracciare i profili, diventare loro amici e poi amici dei loro amici. In breve saremo perfettamente integrati nella loro sfera sociale e potremo attingere a piene mani dai loro farneticanti deliri. Sapremo chi sono, cosa vogliono, come lo vogliono e cosa votano. Che cazzo, hanno messo persino una mappa online su come trovarli. Sapremo le loro preferenze, i loro gusti, i loro orari, le loro professioni. Come si vestono, dove vanno, cosa guardano, il loro orientamento religioso e sessuale. Risaliremo ai loro forum. Sapremo gratis quello che in altri casi richiede milioni tra agenzie di marketing e studi di settore. Del resto questi beoti sono così impegnati a combattere il Nuovo Governo Mondiale che passano le notti a scrivere in Internet i loro dati sensibili, come se Saviano scrivesse sul forum “napulecamurra” che la vita al grand hotel di Rimini fa schifo perché la scorta lo lascia sempre solo dalle 22.00 alle 23.20.

Insomma, avremo tanto di quel materiale su di loro che sapremo stilare un programma elettorale mirato e convincente come nessun altro.

Vi spiego cosa fare.

Io e le mie due ragazze bisessuali fondiamo un’associazione. Basta un atto associativo da depositare presso un notaio o un registro pubblico. Creiamo uno statuto, tipo “siamo qui per sconfiggere il potere sionista massonico” e “le due ragazze devono farmi un doppio pompino almeno una volta a settimana”. Creiamo il logo che deve per forza contenere grafica anni ’80 e font Papyrus, poi nome e programma elettorale. Vuallà: è appena nato il








Programma elettorale del PLV:


SANITA’

-I fondi per la ricerca verranno tutti dedicati all’annosa questione dell’esistenza effettiva dell’AIDS. Che cazzo, non si può fotografare, quindi non esiste
-Tutto il traffico aereo verrà interrotto. Se ci si vorrà spostare si useranno le macchine elettriche. Anche per andare negli USA, basta fare il giro dall’altra parte. O noleggiare un galeone. Naturale, non inquinante, buono per l’ambiente, tranne che per i 98798689 pini necessari a costruirlo.
-Istituzione di un team di ricerca che studierà gli effetti delle scie chimiche. I ricercatori dovranno produrre risultati o verranno radiati e il loro compenso requisito.
-Stop immediato alle sperimentazioni sugli animali. I farmaci verranno prodotti secondo il metodo “buona la prima” o testati su carcerati condannati per reati di omicidio, stupro e maltrattamenti sugli animali. In caso il farmaco uccida il paziente, la casa farmaceutica verrà chiusa.
-Chiusura immediata di tutte le case farmaceutiche che producono farmaci non omeopatici.
Pratiche come chemioterapia e radioterapia verranno dichiarate illegali giacché dannose. I macchinari per la cura del cancro verranno sostituiti a questi, in grado di rigenerare il DNA
Acqua diamante verrà distribuita come cura generica.
-A tutti i contadini verranno dati dei crystalbuster e dei genesa crystal, splendidi congegni in grado di far loro avere neve, pioggia o cieli puliti a comando.


ECONOMIA

-Abbattimento del signoraggio e immediato ritorno alla lira
-Cancellazione del debito pubblico. Non paghiamo debiti agli alieni.
-Se la gente avrà pochi soldi, basterà stamparne ancora e distribuirli gratuitamente per le strade.


LAVORO

-Istituzione del reddito di cittadinanza. Fine.


ISTRUZIONE

-Abolizione dei titoli di studio. Se sono bravo con i Lego posso benissimo costruire un ponte, o almeno ho il diritto di provarci.
-Chiusura immediata di facoltà massoniche e obsolete quali fisica, ingegneria, medicina, biologia che producono solo scettici, massoni, sionisti e oscurantisti.
-Apertura di nuove facoltà dedicate alla ricerca sull’energia orgonica, l’omeopatia, la cristalloterapia, la naturopatia e la parapsicologia.


SICUREZZA

-Reintegro della pena di morte per qualunque cosa.
-Ogni sentenza potrà essere ribaltata se raggiunto il quorum dei voti online.
-Frontiere aperte a tutti.
-Abbattimento di clandestini e immigrati.
-Messa al bando delle oppressive forze dell’ordine.
-Più forze dell’ordine per le strade.
-Istituzione di una task force che indaghi a fondo su possibili infiltrazioni aliene.
-Smantellamento di basi militari. Creazioni di monasteri dove vengono addestrati maghi guerrieri capaci di lanciare psyball di potenze devastanti, le uniche in grado di respingere parassiti alieni invisibili che infestano la Terra.
-In caso di invasione da parte di una potenza straniera sarà la gente che si unirà per scacciarli con torce, forconi e psyball energetiche. 


Fatto questo, la campagna elettorale (via Internet) consiste nel coprire di merda gli altri e promettere le cose sopracitate agli sciachimisti parlando con tono lamentoso da vittima incazzata. Si creano due liste, una per la camera e una per il senato. I candidati siamo io, le mie due ragazze bisessuali e dei tizi di cartone selezionati per fare numero. Non possiamo portare un vero sciachimista né mostrarlo così com’è, sarebbe un problema.


Il solo modo per uccidere l’invisibile parassita alieno nella mia testa


Bisogna mettere ragazzotti bellocci, giovani e laureati a 30 e lode, ossia involucri capaci solo di ripetere a macchinetta qualunque cosa e disposti a tutto pur di non essere ributtati in mezzo a una strada.



-Qui vediamo Hillary Clinton cambiare forma alla propria pupilla
-Chiederemo allo Stato di intervenire.



Si comincia la raccolta firme, e qui sta la parte davvero geniale: a oggi ne servono 30.000, tutte autenticate da un pubblico ufficiale. Sono tante? Affatto. Ricordatevi che siamo a capo di un esercito di pazzi fanatici; la prima, vera, unica speranza che hanno di passare da minoranza di minorati a sovrani indiscussi. Ciò significa che obbligheranno vicini di casa, parenti, amici, colleghi e amanti furry a fare un salto in comune. Firmeranno A MIGLIAIA. In meno di niente avrete le firme e sarete ammessi alle elezioni. Per avere i rimborsi elettorali (e accedere in parlamento) è necessario che l’1% dei votanti in Italia metta la X sul nostro simbolo. Meno gente vota e più è facile arrivare alla percentuale necessaria.

Ditemi, leggendo in giro, quanti sono i ritardati mentali che voterebbero questo partito? E’ una risposta che fa paura, lo so.

In Italia siamo 60.000.000. Diciamo che loro siano 200.000. L‘astensionismo va crescendo. Gli Italiani aventi diritto al voto tra patria ed estero son circa 47.000.000. Di questi le percentuali che vanno a votare, stando agli ultimi sondaggi, fluttuano tra il 30% e il 40%. Il 40% di 47 milioni è 18 milioni. 

L’1% necessario a farci entrare in parlamento sono 180.000 voti.
Siamo appena entrati in parlamento.





Uno sciachimista festeggia, sobriamente, in famiglia.







Questo è il momento dove molti sbagliano. In parlamento bisogna andare, far casino, frignare e protestare dicendo vaccate. Ricordate i tizi di cartone che avevate raccattato per presentarvi? Eccoli qui. Verranno pagati 14.000 euro al mese per fare le vittime e frignare dicendo che sono in minoranza. Voi, siccome col cazzo che vi presentate, verrete decurtati di 4000 euro per assenza.

Come promesso, 10.000 euro al mese più rimborsi e benefit. L’importante è non fare mai nulla che ti obblighi a prenderti delle responsabilità, perché lì è finita. Basta guardare Pizzarotti del M5S: vola nei sondaggi, ali di folla, grandi applausi, ci vediamo in parlamento… poteva stare buono, seguire il metodo e diventare ricco. Macché. Ha voluto diventare sindaco ed è andato tutto affanculo. Inceneritore? Acceso. IMU? Al massimo

Per strada la gente ti sputerebbe in faccia, se solo tu non fossi alle Paradise island con le tue due bisessuali nella suite imperiale dell’Atlantis hotel a fare orge dalla mattina alla sera.
Naturalmente bisogna muoversi.


Non ne sapete nulla? Male, perdìo, male.




Ai miei tempi se chiamava voja de scopà. T’AA RICORDI SIGNO’?


Ricordatevi che la Storia non perdona chi arriva secondo.